Napoli, De Laurentiis osanna il 4-3-3 e la grande bellezza: possibile riavvicinamento a Sarri?

0
Maurizio Sarri. Font. foto Instagram

La cena di Natale dell’SSC Napoli di qualche sera fa, consumatasi in un clima non propriamente festivo, ha fatto registrare anche parole “pesanti” da parte di Aurelio De Laurentiis. Nel corso del suo discorso alla squadra il patron azzurro ha accennato infatti alla possibilità di rivedere con Gattuso quel 4-3-3 che in passato aveva portato la grande bellezza in quel di Napoli.

Ovvio quindi il riferimento a Maurizio Sarri, nonostante il tecnico toscano non sia stato mai direttamente nominato, ovviamente. Secondo quanto scritto dell’edizione odierna de Il Mattino le parole del presidente azzurro potrebbero clamorosamente far ipotizzare un riavvicinamento tra le parti.

Il binomio Sarri – De Laurentiis, nonostante l’ultimo periodo buio che ha visto il rapporto incrinarsi definitivamente, ha fatto vivere alla piazza napoletana un triennio di grande spettacolo calcistico, conclusosi con uno scudetto sfiorato. Ovviamente quella avanzata da Il Mattino è solo una possibilità remota e molto fantasiosa.

Il tecnico Maurizio Sarri ha al momento un contratto che lo lega alla Juventus fino a luglio del 2020. Sarà molto difficile rivederlo a Napoli dopo tale data. Nella sua gestione infatti Aurelio De Laurentiis non ha mai ripreso un allenatore già passato in precedenza sulla panchina azzurra. Lo stesso ragionamento è stato fatto dal presidente riguardo ai giocatori. Eppure si sa che il legame tra Sarri e Napoli è stato fortissimo in passato. Chissà che in un futuro prossimo non possa clamorosamente riaccendersi.