Napoli, De Laurentiis studia un’azione legale sui diritti d’immagine

0
De Laurentiis
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

L’ammutinamento in casa Napoli non ha ancora trovato la risposta di Aurelio De Laurentiis, eppure sembra quasi impossibile che l’accaduto possa non avere ripercussioni. Cosa molto probabile è invece che il patron azzurro stia studiando il modo migliore per dare una lezione esemplare alla squadra, tra multe e prese di posizione drastiche.

A lanciare una forte indiscrezione in tal senso ci ha pensato l’edizione odierna de Il Mattino. Secondo il quotidiano italiano infatti De Laurentiis starebbe pensando di intentare un’azione legale con oggetto i diritti d’immagine. Appare evidente infatti come gli eventi degli ultimi giorni quali l’ammutinamento, i furti a Zielinski e Allan e le varie voci susseguitosi intorno alla vicenda abbiano creato un danno d’immagine non indifferente.

Di conseguenza il patron azzurro, che al momento della firma dei tesserati si fa cedere i diritti d’immagine dai calciatori, sta pensando a come agire su di essi. I vari eventi degli ultimi giorni infatti non hanno soltanto effetti immediati nel presente, bensì potrebbero rappresentare un problema per il futuro.

Tale eventualità sarebbe molto grave e va quindi assolutamente evitata. Probabilmente comunque non bisognerà aspettare molto per la risposta del presidente. Il passare del tempo infatti sta solo alimentando la spiacevole situazione. Bisogna iniziare a chiarire gli eventi ed eventualmente prendere posizioni. L’alone di mistero intorno alla squadre e le conseguenti speculazioni non fanno altro che peggiorare il caos azzurro.