Napoli, il 2002 Coli Saco si allena con la prima squadra

0
Tifosi allo stadio, Riapertura degli stadi
Stadio San Paolo, Fonte Wikipedia

Negli ultimi allenamenti del Napoli di Luciano Spalletti, impegnato a preparare la partita contro l’Inter senza i nazionali, sono apparsi volti nuovi provenienti dalla primavera azzurra. Ovviamente le convocazioni in prima squadra in questo caso sono nate da necessità, ma non è detto che non possano esserci anche piacevoli scoperte.

In particolare, tra i giovanissimi della primavera, vi è un profilo che il Napoli sta monitorando con grandissima attenzione. Si tratta di Coli Saco. Trasferitosi quest’estate dal Milan, il calciatore classe 2002 ruba subito l’occhio per il suo fisico imponente.

Alto ben 197 centimetri, il centrocampista francese è dotato di un fisico possente che gli consente di ergersi a diga umana davanti alla difesa. Soprattutto per tale motivo Luciano Spalletti lo sta valutando attentamente, in ottica di convocazione in prima squadra.

In casi di emergenza infatti Coli Saco potrebbe risultare utilissimo al Napoli come tappabuchi nella zona centrale del campo. I suoi numeri con la primavera d’altronde lasciano ben sperare. Sotto la guida tecnica di mister Frustalupi, il giovane mediano azzurro ha collezionato 2 assist in 6 presenze stagionali.

Insomma, un profilo interessantissimo in ottica futura. Al momento una sua convocazione in prima squadra appare difficile nell’immediato, ma il calciatore sembra avere tutte le carte in regola per stupire positivamente Luciano Spalletti.