Napoli, non solo la vittoria con la Juve: è ritornata la condizione fisica e la convinzione di essere forti

0
stadio-diego-armando-maradona
Fonte: Wikimedia Commons

A poco più di 48h dalla vittoria del Napoli contro la Juventus, in città si continua a festeggiare. Sono ormai nove i punti di vantaggio degli azzurri sulla seconda in classifica e l’umore è alle stelle dopo la goleada del Maradona.

Per i tifosi azzurri, però, la notizia più bella è sicuramente un’altra. Nonostante il Mondiale in Qatar e i due mesi di stop, la squadra è più unita che mai e la condizione fisica sta ritornando quella di novembre.

Luciano Spalletti può quindi contare su un gruppo solito, dove la vera forza è rappresentata dal collettivo.

Un’altra notizia positiva per gli azzurri è la convinzione di essere forti. Le squadre rivali, infatti, puntavano molto su un possibile risultato positivo in Campania da parte dei bianconeri, così da riaprire la questione Scudetto.

Invece, gli azzurri non hanno deluso le aspettative. Bisogna sottolineare, infine, che il Napoli ha giocato tutti gli scontri diretti fuori casa in questa prima parte della stagione. Solo con la Juventus si è giocato al Maradona. Tutti gli avversari che lotteranno per lo Scudetto, quindi, dovranno prima passare dal Maradona.