Napoli, rifiutato uno scambio con la Roma per Meret: il portiere rimane anche se infastidito dall’alternanza

0
Alex Meret
Fonte foto: Di Werner100359 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=77762088

La Serie A è ricominciata. Il Napoli ha battuto Parma e Genoa incassando 6 punti. Una buonissima partenza che però si è portata con sé un grosso punto interrogativo: la questione portieri. Nella prima gara stagionale al Tardini infatti, Gennaro Gattuso si era affidato a David Ospina tra i pali. Nella gara di oggi invece il titolare è stato Alex Meret.

Altro giro, altra corsa. Anche quest’anno all’ombra del Vesuvio ci si prepara ad assistere ad un’alternanza tra portieri è poco ben vista dai tifosi azzurri e soprattutto da Alex Meret. Il portiere friulano infatti non sembra gradire molto il ruolo di comprimario, considerata anche la sua giovane età.

Appena 23enne, il portiere del Napoli vorrebbe maggiore continuità anche in vista dell’eventuale convocazione con la nazionale italiana. Il tecnico Gennaro Gattuso non è però dello stesso parere, continuando a trovare maggiore sicurezza ed affidabilità nel più esperto David Ospina.

Come scritto dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport comunque, la permanenza di Alex Meret a Napoli non è in discussione. Nonostante il leggero malcontento da parte del giovane portiere, la società azzurra continua a puntare su di lui, respingendo le varie offerte delle squadre a lui interessate.

Tra tutte la Roma è la squadra che più ha cercato il giovane portiere friulano quest’estate. In particolare era stato messo sul piatto il cartellino del portiere giallorosso Pau Lopez, il quale rientrava in uno scambio di prestiti alla pari con il portiere azzurro. La trattativa però è naufragata propria per la ferma volontà del Napoli di puntare su Meret.