Napoli, si lavora per il riscatto di Bakayoko: il Chelsea chiede 15 milioni

0
Tifosi allo stadio, Riapertura degli stadi
Stadio San Paolo, Fonte Wikipedia

Secondo quanto riportato nelle ultime ore da Il Mattino, il Napoli starebbe trattando con il Chelsea per il riscatto di Tiémoué Bakayoko. La trattativa imbastita con la squadra inglese però non è delle più facili.

Il Chelsea, per il riscatto del cartellino del francese, chiede al Napoli 15 milioni di euro. Dal canto suo la squadra partenopea non vorrebbe andare oltre i 10 milioni di euro. Il cartellino comunque, per il quale c’è la netta sensazione di un accordo imminente, non è l’unico ostacolo.

Il problema più grande al momento è rappresentato dall’ingaggio del calciatore. Al Chelsea Bakayoko percepiva ben 3,5 milioni di euro a stagione. Il Napoli al momento paga invece solo 2 milioni, con la restante parte di stipendio erogata dalla squadra inglese.

In tale direzione sarà così fondamentale la trattativa del Napoli con l’agente di Bakayoko, Federico Pastorello. Se infatti tra i club si può chiudere l’operazione con una cifra tra i 10 milioni proposti dal Napoli ed i 15 chiesti dal Chelsea, l’intesa con il centrocampista è ancora tutta da trovare.

L’unica certezza al momento è che Gennaro Gattuso vuole fortemente la permanenza del gigante francese, ritenuto imprescindibile per l’attuale progetto tecnico azzurro e soprattutto per l’attuazione del 4-2-3-1 designato dal tecnico calabrese.