Napoli, un addio e un rinnovo a 15 mln: Milik rischia la tribuna fino al 2021

0
Aurelio De Laurentiis e l'ammutinamento, fonte Flickr
Aurelio De Laurentiis chiamato a rispondere all'ammutinamento degli azzurri, fonte Flickr

Il calciomercato è ormai entrato nella parte centrale. Il Napoli, dopo l’ufficialità di Victor Osimhhen, arrivato in azzurro per la cifra di 70 milioni di euro più 10 di bonus, non ha ancora piazzato altri acquisti. Il motivo è che la proprietà sta pensando prima alle cessioni.

Secondo le ultime indiscrezioni, ci sono importanti aggiornamenti sul caso Arek Milik. Nelle ultime ore è infatti scoppiato un vero e proprio caso sull’attaccante azzurro, che avrebbe deciso di non trasferirsi più e rimanere un altro anno in azzurro andando così via a parametro zero.

Dopo tale decisione, la scelta della società è stata irremovibile: o addio o tribuna fino al termine della stagione.

Nel fine settimana, però, si sarebbe però riaperta un’altra possibilità di trasferimento alla Roma, con la dirigenza partenopea che avrebbe abbassato le pretese pur di cedere l’attaccante polacco ad un altro club.

Chi invece non dovrebbe partire è Elseid Hysaj. Il calciatore albanese ha infatti trovato l’accordo contrattuale con la SSC Napoli per le prossime cinque stagioni. Come rivelato da Ciro Venerato, il terzino dovrebbe firmare un contratto di cinque anni per una somma complessiva di 15 milioni di euro fino al 2025. Inoltre, il giocatore potrebbe ricevere un premio al momento della firma.