Niente Icardi, la Roma chiede il cartellino di Pinamonti nell’affare Dzeko

La trattativa tra Roma e Inter per Dzeko va avanti ma l'accordo è ancora distante. Ecco le richieste dei giallorossi.

0
Edin Dzeko, fonte By Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39395900
Edin Dzeko, fonte By Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39395900

La trattativa tra Roma e Inter per il trasferimento di Edin Dzeko a Milano è avviata, ma l’accordo al momento è ancora distante. L’attaccante bosniaco ha già trovato l’intesa contrattuale con i nerazzurri e attende novità a riguardo.

La Roma valuta il centravanti sui 20 milioni di euro e non vuole abbassare le richieste, ma ha accettato l’inserimento di eventuali contropartite tecniche.

Nei giorni scorsi si era parlato della possibilità di arrivare ad Icardi offrendo Dzeko più un conguaglio, ma al momento la pista sembra impraticabile per due motivi: ingaggio fuori budget dell’argentino e volontà del calciatore di non andare nella capitale.

La Roma però stando a quanto riportato da Tuttomercatoweb.com, come contropartita avrebbe richiesto il cartellino di Andrea Pinamonti, autore di 5 reti in 27 gare con il Frosinone e protagonista con la nazionale azzurra nel Mondiale Under-20 con 4 gol in 5 match.

Qualora i nerazzurri accettassero l’inserimento del giovane attaccante nell’affare, la trattativa potrebbe sbloccarsi e arrivare a conclusione nel giro di pochi giorni.