Nuovo DPCM, Conte opta per il lockdown spezzatino: zona rossa a Natale e Capodanno

0
Nuovo Dpcm firmato, 11 gennaio, Sanzioni, Prossimo Dcpm anticipato, Nuovo DCPM ufficiale, appello di Conte
Giuseppe Conte, Fonte Wikipedia

L’emergenza Coronavirus corre ancora forte in Europa così come in Italia. Per questo motivo quasi tutti stanno introducendo delle limitazioni in vista dell’imminente periodo natalizio.

Nelle prossime ore il Premier Giuseppe Conte annuncerà il nuovo DPCM Natale, il quale porterà le stesse misure per tutta la Nazione al fine di evitare una terza ondata durante le prime settimane del nuovo anno.

Quello a cui andremo incontro sarà un lockdown in versione spezzatino. Dal 24 dicembre al 3 gennaio, infatti, il Governo adotterà misure molto restrittive. Si sta studiando, però, la possibilità di concedere una deroga, ovvero di invitare al cenone di Natale almeno due congiunti.

Dal 24 al 27 dicembre e dal 31 al 3 gennaio, tutta Italia diventerà zona rossa, con nessun spostamento che sarà concesso.

Una deroga vi potrebbe essere solo dal 28 al 30 dicembre, con tre giorni di apertura. Nulla è previsto, per ora, per la festa dell’epifania dove l’unica restrizione importante dovrebbe essere quella del divieto di spostamento in altre regioni. Il Governo, in ogni caso, consentirà gli spostamenti per tutti coloro che hanno già un viaggio prenotato dal 20 dicembre.