Olympiacos-Arsenal: vedremo spettacolo?

0

Una delle partite di Champions League più interessanti di questa sera è sicuramente Olympiacos-Arsenal: gli inglesi si trovano infatti non solo nella scomoda situazione di dover vincere, ma anche di dover vincere con almeno due gol di scarto contro i greci, che attualmente possono disporre di tre punti di vantaggio sull’Arsenal nel girone.

Dando uno sguardo al palinsesto, quindi, questo match non può passare inosservato. Wenger sa che dovrà vincere a qualsiasi costo questa partita e per farlo non potrà certamente difendersi. Purtroppo per il tecnico francese, però, l’Arsenal continua a subire reti con una certa regolarità, specialmente quando gioca in trasferta. Nelle sue ultime tre trasferte tra Premier e Champions, i gunners hanno subito la bellezza di otto reti: troppe anche per i bookmakers, che quotano la vittoria della squadra londinese a 2,10 circa. Oltre a ciò, Wenger non potrà schierare, come al solito, molti titolari tra cui Cazorla, Sanchez e Coquelin (un giocatore spesso e volentieri fondamentale per gli equilibri tattici dell’Arsenal).

Da Silva, tecnico dell’Olympiacos, non ha invece problemi di formazione per questa partita. Probabilmente l’allenatore portoghese opterà per una tattica difensivista, aspettando il momento giusto per colpire l’Arsenal in contropiede. In ogni caso, i risultati ottenuti in casa dai suoi fanno ben sperare: basti pensare che, a parte la partita persa contro il Bayern Monaco a settembre, in pratica l’Olympiacos non perdeva davanti al pubblico amico da mesi; lo stesso vale per i gol realizzati al Georgios Karaiskakis: nelle ultime sei partite giocate in casa tra Champions e campionato, i campioni di Grecia hanno segnato 18 gol, giusto per rendere l’idea. Il trequartista Fortounis è attualmente il capocannoniere della Super League con 10 reti siglate e questa sera potrebbe trovare abbastanza spazio per le sue incursioni offensive.

Partita da dentro o fuori, quindi, per l’Arsenal. La vittoria esterna è un’ipotesi, ma meglio non sbilanciarsi troppo. L’Olympiacos è una squadra che sa essere ostica, in particolare quando gioca in casa. Più facile, forse, prevedere un buon numero di gol per questo match, che con un po’ di fortuna potrebbe rivelarsi piuttosto divertente nel corso dei 90 minuti.

 

Formazioni probabili:

Olympiacos (4-2-3-1): Roberto, Elabdellaoui, Botia, Siovas, Salino, Cambiasso, Fortounis, Kasami, Seba, Pardo, Ideye.

Arsenal (4-2-3-1):  Cech, Bellerin, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Flamini, Ramsey, Campbell, Ozil, Oxlade-Chamberlain, Giroud.

 

Pronostico:    over 2.5              gol