Once Upon a Time: recensione 1×10-“The Eighth Witch”

0
Once Upon a Time, Fonte Foto: Youtube
Once Upon a Time, Fonte Foto: You Tube
Once Upon A Time 7 è arrivato anche quest’anno al suo mid season con il decimo episodio.
All’inizio della puntata assistiamo ad alcuni flashback nel nuovo reame. Incrociamo anche Zelena e sua figlia Robin, ormai diventata una bella ragazza.
Regina e Robin, Fonte Foto: Screenshot
Regina e Robin, Fonte Foto: Screenshot
Con il decimo episodio, scopriamo anche com’è stata lanciata la maledizione e soprattutto da chi. Nel nuovo reame viene lanciata la maledizione non da Genoveffa e non da Madre Gothel come ci aspettavamo. Le due avvelenano Henry per costringere Regina ad eseguire il sortilegio, che è l’unico modo per salvarlo. Ma allo stesso modo, Regina non può rompere la maledizione, perché altrimenti Henry morirà.
Nel presente Regina, una volta riacquistata la memoria, decide di mettersi in viaggio con Henry e cercare qualcuno che l’aiuti. Infatti, i due arrivano a San Francisco. Regina vuole chiedere aiuto alla sorella, che ora ha una nuova identità.
Zelena e Regina, Fonte Foto: Screenshot
Zelena e Regina, Fonte Foto: Screenshot
Regina trova Zelena. La nostra fantomatica Roni riesce a ridarle la memoria. La sorella riconosce Regina, la nostra evil queen cerca di portarla con sé per farsi aiutare a salvare la loro famiglia. Zelena nel frattempo si è fatta una nuova vita ed è in procinto di sposarsi, ma decide di abbandonare la sua vita per salvare la sua famiglia.
Nel presente…a Hyperion Heights…
Anastasia e Weaver, Fonte Foto: Screenshot
Anastasia e Weaver, Fonte Foto: Screenshot
Mentre Anastasia è tornata in vita e sta scoprendo il nuovo mondo, incontra il detective Weaver. Il quale è convinto che Anastasia sia il Guardiano e, quindi, ha bisogno di lei, anche per salvare la piccola Lucy ormai in coma. Purtroppo vengono interrotti dall’arrivo di Gothel, e scopriamo con sorpresa che Anastasia è una strega molto potente.
Anastasia e Gothel, Fonte Foto: Screenshot
Anastasia e Gothel, Fonte Foto: Screenshot
Durante l’incontro scopriamo: che Madre Gothel ha usato Drizella solo per arrivare a Anastasia. Gothel vuole che Anastasia faccia parte del suo gruppo composta da 8 streghe.
Questo famigerato gruppo, sarebbe composto dalle streghe più potenti della storia. Una sorta di club di tutte le streghe più malvagie.
Ma le sorprese non sono finite…
Alice e Robin, Fonte Foto: Screenshot
Alice e Robin, Fonte Foto: Screenshot
Un’altra bella scoperta è stata la liason tra Alice e Robin. Le due sono innamorate e nei prossimi episodi scopriremo com’è sbocciato il loro amore.
La gelosia di Genoveffa non conosce limiti. Drizella cova risentimento nei confronti di sua sorella. L’odio le offusca così tanto la mente che cercherà di sottrare alla madre sua sorella Anastasia.
Jacinda, invece, dà un libro a Henry che deve leggere per Lucy. La ragazzina è in coma, dopo gli ultimi avvenimenti. Henry leggendo il libro, si perde tra le righe e acquisisce una nuova consapevolezza. Lui farebbe qualsiasi cosa pur di salvare Lucy.
Henry, Fonte Foto: Screenshot
Henry, Fonte Foto: Screenshot
Il libro, infatti le ricorda che ogni maledizione può essere spezzata, basta solo crederci. 
Molto toccante è stata la scena in cui Regina decide di scagliare la maledizione. La consapevolezza negli occhi di tutti, è stato un colpo duro al cuore.
Molte sono le domande che queste nuove rivelazioni hanno portato a galla.
Chi sono le streghe?
Come sarà spezzata la maledizione?
Comunque avremmo tempo per rimuginarci sopra. Once Upon a Time torna il 2 marzo. E non vedo l’ora. Nel complesso questi ultimi episodi mi sono piaciuti molto.
All’anno prossimo 🙂