Pjanic, ‘lezioni di tattica’ a Ronaldo e Dybala: ecco il siparietto negli spogliatoi

Miralem Pjanic nel corso dell'intervallo della sfida con la Lokomotiv ha spiegato ai due attaccanti i movimenti da fare

0
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213

Miralem Pjanic è il faro della Juventus di Maurizio Sarri. Dai piedi del centrocampista bosniaco partono tutte le azioni della squadra, un costante punto di riferimento per i compagni in virtù delle grandi capacità nel leggere le situazioni di gioco.

Sarri lo voleva già quando sedeva sulla panchina del Napoli e non appena è sbarcato a Torino gli ha consegnato le chiavi del centrocampo. Il bosniaco è entrato in grande sintonia con il tecnico dimostando caratteristiche perfette per il tipo di gioco richiesto: velocità nel palleggio, qualità e verticalizzazioni improvvise.

Doti riconosciute anche dai compagni, come dimostra il siparietto andato in scena durante l’intervallo della sfida in Champions con la Lokomotiv Mosca. La Juventus era sotto nel punteggio e Dybala e Cristiano Ronaldo si sono fermati a ‘lezione’ dal bosniaco, come riportato da Sky Sport.

Pjanic conduce la conversazione e dai gesti che fa è facile capire che stia spiegando i movimenti da fare nel secondo tempo ai due compagni. Dybala e Ronaldo ascoltano con interesse e si avviano sul terreno di gioco.

Vedendo ciò che è accaduto nella ripresa l’argentino ha recepito al meglio i consigli del centrocampista.