Real, parla Lopetegui: “Ronaldo? Non ci ho parlato aveva già scelto la Juve”

0
Julen Lopetegui, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35858517
Julen Lopetegui, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35858517

Ora parla Julen Lopetegui, il nuovo tecnico del Real Madrid ha rilasciato una lunga intervista sulle frequenze di Onda Cero, nel corso del programma El Transistor, nella quale ha affrontato tutti i temi della calda estate dei blancos: dal suo approdo in panchina all’addio di Ronaldo fino al rapporto con Marcelo. Ecco un estratto delle dichiarazioni.

Sull’esonero dalla Nazionale“Ho preso semplicemente una decisione, lo farei di nuovo. L’ho fatto nel modo più onesto, non rimpiango niente. Sono felicissimo di allenare il Real Madrid, è una sfida importante con grandi obiettivi”.

Su Cristiano Ronaldo“Non ho parlato con lui, il punto è che al momento del mio arrivo aveva già manifestato il proprio interesse a lasciare il club. E la società lo ha facilitato rispettando il giocatore che è stato, un calciatore pazzesco. Gli ha permesso di sfogare quell’inquietudine e ha esaudito il suo desiderio”.

Su Marcelo: “Se mi sono spiegato con lui dopo la sostituzione contro il Girona? No, con Marcelo sono rimasto alla settimana di allenamento che ha avuto dopo la partita, che è stata fantastica. La fascia sinistra? Abbiamo Nacho che è fenomenale, oltre a Reguilón, che sono convinto diventerà un grande giocatore”.

Sul premio FIFA The Best“Il premio FIFA The Best? Lo darei a Modric, è chiaro”.