Record di temperature per l’inverno 2021-2022: come difendersi dal freddo in casa

0

Il cambiamento climatico rappresenta uno dei problemi più attuali, per via delle conseguenze sul pianeta e sulla sua vivibilità. E dopo un’estate di fuoco, adesso gli esperti prevedono l’arrivo del grande freddo, con un record di temperature per l’inverno 2021-2022 tutt’altro che positivo o piacevole.

Di conseguenza, oggi approfondiremo insieme questo argomento, scoprendo anche come difendersi al meglio dal freddo in casa.

L’inverno 2021-2022 fra le temperature e il ritorno di Nina

Le previsioni per l’inverno che si appresta ad arrivare non lasciano spazio a dubbi: arriveranno delle nevicate piuttosto intense in Italia, e le temperature scenderanno parecchio. In base a quanto sostenuto dagli esperti, questo sarà l’inverno più rigido e freddo della storia, sebbene altri sostengano la possibilità del ritorno del caldo africano, per via dell’anticiclone. Di contro, le previsioni propendono più per l’arrivo in anticipo delle temperature invernali, a causa del ritorno della Nina, che porterebbe presso i nostri lidi il freddo siberiano. Va anche detto che dicembre, sempre secondo gli esperti, non dovrebbe rivelarsi un mese particolarmente freddo: le temperature più rigide in assoluto, infatti, sono previste per gennaio e soprattutto per febbraio 2022.

In conclusione, è il caso di prepararsi all’arrivo di questi eventi atmosferici che – soprattutto in alcune regioni della Penisola – presenteranno un clima tutt’altro che familiare per gli italiani. Ecco perché nel prossimo paragrafo scopriremo insieme quali sono i consigli e le idee migliori da seguire per riscaldare la casa in vista dell’arrivo del grande freddo di matrice russa.

Come difendersi dal freddo invernale e come riscaldare la casa

Cosa c’è di più bello, nelle giornate invernali, di rientrare a casa e godersi il tepore del proprio appartamento? Per ottenere questa sensazione di comfort e benessere, però, occorre partire da alcune soluzioni valide, che riescono a soddisfare il bisogno di rendere la propria casa il luogo ideale dove ripararsi durante l’inverno.

Una prima opzione efficiente, ma anche sostenibile, per raggiungere la temperatura ideale nei vari spazi domestici, potrebbe essere ad esempio quella relativa all’utilizzo di apparecchi alimentati elettricamente, a gas o ad acqua. Le caratteristiche e il funzionamento di tali strumenti vengono approfondite in alcuni testi presenti in rete, come quello relativo ai termoconvettori di VIVI energia, che offre maggiori informazioni anche sui vantaggi e sugli svantaggi di queste soluzioni. In secondo luogo, si consiglia di manutenere la caldaia e gli impianti, insieme allo sfiato dei termosifoni: si tratta di passaggi indispensabili per mantenere l’efficienza al 100%, in modo tale da riscaldare gli ambienti della casa evitando – fra l’altro – costosi sprechi di energia. Inoltre, è il caso di evitare di alzare troppo i gradi, mantenendosi sui 20 circa, per evitare i pericolosi sbalzi di temperatura quando si esce o si rientra a casa.

Attenzione anche a lasciare liberi i termosifoni, evitando di coprirli con indumenti o con gli stendibiancheria.

Per chi volesse affidarsi ad ulteriori soluzioni intelligenti, infine, si suggerisce l’utilizzo dei para-spifferi, la posa di un cappotto termico, l’installazione degli infissi termoisolanti e l’uso dei fogli di alluminio situati dietro i termosifoni; le opzioni per mantenere al calduccio gli ambienti domestici, dunque, non mancano di certo.