Rischio panchina per Kvaratskhelia con la Cremonese

0
Kvaratskhelia con il Rubin nel 2019 , fonte: Wikipedia

Il Napoli affronterà Domenica 9 Ottobre alle ore 18:00 la Cremonese per una gara valida per la nona partita di campionato. La squadra partenopea probabilmente farà rifiatare qualche giocatore visto che si gioca ogni 3 giorni. Tra i calciatori che potrebbero sedere in panchina c’è sicuramente il georgiano Kvicha Kvaratskhelia.

L’ala sinistra è uscita claudicante dalla sfida contro l’Ajax, indossando una fasciatura sulla gamba, non sembra essere nulla di molto preoccupante ma la sua situazione va tenuta d’occhio. Del georgiano ne ha parlato anche l’edizione odierna del Corriere dello Sport, sottolineando la situazione in cui si trova Kvara:

Da valutare le condizioni di Kvaratskhelia, uscito malconcio dai ripetuti duelli con i calciatori dell’Ajax. Nell’aria non si avverte particolare preoccupazione, ma prima di sciogliere le riserve è necessario attendere lo staff medico. Spalletti cambierà qualcosa in tutti i reparti: possibili dal 1′ Ostigard per Rrhamani e Mario Ruiz per Olivera, nonché Ndombelè, Simeone e Politano. Magari insieme con Lozano se Kvara partirà dalla panchina.”

C’è da capire chi andrebbe a sostituire Kvara nell’undici titolare di domenica. Le opzioni sono varie, potrebbe giocare uno tra Elmas, Lozano e Zerbin. Il georgiano comunque va verso la convocazione e la panchina sarebbe precauzionale. Il Napoli ha bisogno di dare riposo ai suoi fuoriclasse per giocare al meglio tutte le partite.

Occhio infine alle condizioni di Zielinski, Osimhen e Di Lorenzo. Il nigeriano potrebbe essere convocato domenica e sedere in panchina per giocare poi una manciata di minuti. Il centrocampista polacco invece è uscito al 45′ nella gara contro l’Ajax ed ha rimediato un trauma contusivo al polpaccio destro. Sembra di non essere nulla di preoccupante e quindi Zielinski verrà convocato per la Cremonese. Di Lorenzo invece sembra avere un piccolo infortunio di natura muscolare, sembra essere in dubbio per domenica.