Roma, Bailey per sostituire El Shaarawy: nell’affare non rientrerà Schick. Ecco come può sbloccarsi l’affare

La Roma si muove sul mercato e ha individuato in Bailey il sostituto di El Shaarawy. La trattativa avanza

0
roma liverpool probabili formazioni olimpico
Roma, stadio Olimpico. Fonte: Pixabay.

La Roma si muove sul mercato alla ricerca di rinforzi di qualità da mettere a disposizione di Paulo Fonseca. Una delle priorità è sostituire Stephan El Shaarawy, sbarcato allo Shanghai Shenhua per 18 milioni di euro.

Il direttore sportivo Petrachi ha già individuato il profilo che può fare al caso dei giallorossi: stiamo parlando di Leon Bailey, attaccante esterno, classe ’97, offerto dal Bayer Leverkusen.

Nella giornata di ieri si era parlato di una proposta da parte dei giallorossi da 10 milioni di euro più il cartellino di Patrik Schick, ma al momento tale ipotesi sembra scongiurata. Il ceco non rientrerà nell’operazione dato che i venti milioni di un’eventuale cessione dovrebbero andare alla Sampdoria da accordi contrattuali.

Il club tedesco valuta il giocatore 40 milioni di euro, la Roma sta lavorando per abbassare le pretese e per sbloccare l’affare potrebbe proporre un prestito oneroso da 10 milioni di euro con obbligo di riscatto a 20 milioni più bonus. Un’operazione complessiva da 33/34 milioni di euro.

I contatti tra le parti sono costanti, il giocatore gradirebbe vestire la maglia giallorossa e avrebbe già dato il suo assenso al trasferimento.