Roma, la qualificazione ai quarti vale 70 milioni, Monchi può blindare i gioielli: partono le trattative per i rinnovi di Alisson e Florenzi

0
Logo As Roma
Logo As Roma

La Champions League fa ricca la Roma. I giallorossi con la qualificazione ai quarti di finale incasseranno tra i 67 e 71 milioni di euro. Secondo Calcio e Finanza in caso di immediata eliminazione e con la Juventus finalista di Champions, la Roma guadagnerebbe “solamente” 67,4 milioni di euro dal market pool, cifra che salirebbe fino a 71,1 milioni di euro se anche la corsa dei bianconeri si fermasse ai quarti. Arrivare in semifinale o addirittura in finale garantirebbe introiti sui 100 milioni di euro.

Con i soldi incassati il direttore sportivo Monchi potrà blindare i gioielli di Di Francesco, in primis Alisson e Florenzi. Il portiere in questa stagione sta dimostrando di essere uno dei migliori al mondo nel suo ruolo e la corte dei top club europei non si è fatta attendere. Il brasiliano sta molto bene nella capitale e non vuole andar via, Monchi per blindarlo ha intenzione di offrirgli un contratto da più di 4 milioni di euro a stagione, evitando di inserire la clausola rescissoria. Per quanto riguarda Florenzi invece la situazione è urgente dato che il contratto del terzino scade nel 2019. Attualmente l’ingaggio si aggira sugli 1,8 milioni, il giocatore chiede almeno 3 milioni a stagione e il ds potrebbe accontentarlo.