sabato, Luglio 13, 2024
HomeSportCalciomercatoRoma, le strategie di mercato, dopo Mario Rui arriveranno due difensori e...

Roma, le strategie di mercato, dopo Mario Rui arriveranno due difensori e un centrocampista

Sistemato il bilancio con la cessione di Miralem Pjanic, la Roma si sta muovendo per completare la rosa prima dei preliminari di Champions League in programma il 16 o il 17 agosto, con il ritorno previsto nella settimana successiva. Molti sono i nodi da sciogliere dalle parti di Trigoria, ma si inizia comunque a intravedere quale sarà la strategia che utilizzerà la società, dopo Mario Rui arriveranno altri due difensori e un centrocampista, qualora i giallorossi dovessero superare i preliminari potrebbe arrivare un ultimo colpo prima della chiusura del mercato.

DIFESA- Per Mario Rui manca solamente l’ufficialità, che arriverà la prossima settimana, oltre al portoghese nel reparto arretrato arriveranno un centrale e un terzino destro. Con l’infortunio di Rudiger e la probabile partenza in prestito di Castan, si cerca un giocatore di esperienza da affiancare a Manolas, il sogno sarebbe Ezequiel Garay, 30 anni, argentino con passaporto spagnolo, di proprietà dello Zenit San Pietroburgo, valore di mercato vicino ai 30 milioni, cifra inavvicinabile per le casse giallorosse. Per questo motivo Sabatini negli ultimi giorni avrebbe intensificato i contatti con l’entourage di Nacho Fernandez, centrale del Real Madrid, valutato 15 milioni. Gli spagnoli sono pronti ad accontentare la Roma sulle modalità di pagamento, disposti a cedere il giocatore in prestito con diritto o obbligo di riscatto, dal canto suo lo spagnolo ha già fatto sapere di gradire fortemente la capitale come possibile destinazione. La fumata bianca potrebbe arrivare a breve. L’altro colpo in difesa arriverà sulla corsia di destra, Sabatini ha in pugno Gregory van der Wiel, terzino olandese che si svincolerà tra pochi giorni dal Psg, per lui pronto un contratto triennale da 2,5 milioni più bonus, contratto che verrà depositato agli inizi di luglio. Con la partenza di Pjanic il ds sta lavorando per cercare di regalare a Spalletti un sostituto di livello, nei giorni scorsi c’era stato un sondaggio per Wijnaldum, ma il Newcastle ha chiesto ben 30 milioni di euro, troppi per un giocatore che milita in Championship. Il probabile sostituto del bosniaco sarà Axel Witsel, in scadenza di contratto con lo Zenit nel 2017, il cui prezzo si aggira sui 20 milioni. Il belga aspetta solo la Roma, dove ritroverebbe sia Spalletti che Nainggolan, come confermato nella giornata di ieri dall’agente.

Nicola Borretti
Nicola Borretti
Classe 1995. Giornalista pubblicista. Laureato in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione. Collaboro con Dailynews24.it, mi occupo di cronaca, attualità e sport
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME