Roma-Napoli. Il retroscena, Spalletti furioso su Pellegrini: “Prendi il fischietto e arbitra tu!”

Il battibecco tra il capitano giallorosso e il mister azzurro non è sfuggito agli occhi attenti dei giornalisti Dazn

0
Luciano Spalletti fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18194766
Luciano Spalletti fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18194766

Il match di ieri che si è giocato all’Olimpico che ha visto la Roma sfidare il Napoli di Luciano Spalletti è senza dubbio stato uno di quelli più avvincenti e più giocati coi nervi a fior di pelle dall’inizio del campionato.

Il contatto tra Osimhen e Mancini, che ha scatenato le polemiche dei giocatori giallorossi che chiedevano l’espulsione, è stato solo la scintilla decisiva in una partita che già si sapeva sarebbe stata carica di emozioni da parte di entrambe le squadre.

Ma insieme a quelle dei protagonisti in campo, non sono mancate le polemiche che hanno visto coinvolti anche i professionisti in panchina. Lorenzo Pellegrini, centrocampista giallorosso, ha per esempio a lungo protestato con Massa, suscitando le critiche da parte degli azzurri.

Ed è stato proprio il mister Spalletti all’intervallo, mentre le squadre scendevano negli spogliatoi, ad andare dal centrocampista per criticare il suo comportamento: “Ti lamenti sempre con l’arbitro, prendi il fischietto e dirigi te allora”.

Pellegrini, essendo il capitano, in realtà, è l’unico giocatore della Roma a potersi avvicinare all’arbitro per fare le veci della squadra e chiedere chiarimenti all’arbitro, come riportato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport.