Roma, pressing su Verdi, l’agente: “A gennaio non si muove, valuteremo a giugno”

0
Monchi, Roma, fonte Vimeo
Monchi, Roma, Fonte: Vimeo

Da qualche settimana il nome di Simone Verdi viene associato alla Roma, il trequartista del Bologna è letteralmente esploso in questa stagione e i giallorossi stanno monitorando con attenzione la situazione. Il club emiliano è disponibile a cedere il giocatore già a gennaio, ma preferirebbe rimandare tutto a giugno per evitare di perdere uno degli elementi chiave della rosa. E’ di questo avviso anche l’agente di Verdi, Donato Orgnoni, che è intervenuto sulle pagine de “Il Resto del Carlino” per smentire le voci riguardo un’imminente cessione, rimandando tutto al prossimo giugno:

Rimaniamo a Bologna, la decisione è presa e non si torna indietro. Qui Simone ha trovato l’ambiente ideale e pensa di poter fare ancora meglio, quindi è deciso a non toccare questi equilibri. Dispiace per le speculazioni, è da tanto che abbiamo comunicato fermamente le nostre intenzioni. È naturale che la società, davanti alla possibilità di realizzare un’ottima plusvalenza, rifletta sul da farsi, ma noi siamo irremovibili. A gennaio non ci muoviamo, a giugno valuteremo insieme al club quale sia la cosa più giusta per tutti. C’è l’interessamento di grandi squadre? Il Bologna viene prima“. La Roma sarà quindi costretta ad aspettare, ma Monchi per anticipare la concorrenza cercherà di strappare un accordo agli emiliani già a gennaio, per poi perfezionare il tutto nella prossima estate, evitando l’inserimento di altri club.