Roma, Vermaelen rischia l’intervento, si cerca un sostituto

0

Le condizioni di Thomas Vermaelen non sembrano migliorare, la pubalgia lo costringe a stare fuori da diverso tempo, l’ultima gara ufficiale giocata con la Roma risale al 28 agosto, quando i giallorossi pareggiarono 2-2 a Cagliari. Convocato la settimana dopo in Nazionale e costretto a giocare con delle infiltrazioni, Vermaelen non è più riuscito a superare l’infortunio, per questo motivo, secondo quanto rivelato dal Corriere dello Sport, il belga potrebbe essere costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico. Nonostante l’ipotesi operazione non sia gradita né a Spalletti né alla dirigenza, dato il ungo stop a cui andrebbe incontro il giocatore, attualmente resta l’ipotesi più accreditata, dato che le terapie svolte finora non hanno avuto effetto.

E’ probabile che ci vorrà ancora molto tempo per rivedere il centrale in campo, brutta notizia per Spalletti che nel reparto deve fare a meno già di Florenzi e Mario Rui, oltre alle condizioni non eccellenti di Fazio e Manolas, operato nei giorni scorsi al setto nasale. La Roma nel mercato di gennaio sarà costretta a trovare un sostituto, il nome che circola nelle ultime ore è quello di Acerbi del Sassuolo, ma non è da escludere che i giallorossi acquistino un terzino spostando definitivamente Juan Jesus al centro.