domenica, Maggio 19, 2024
HomeCalcioSerie ASampdoria, non va proprio

Sampdoria, non va proprio

Nelle ultime cinque partite di Serie A la Sampdoria ha ottenuto il magro bottino di  soli due punti. La crisi nel gioco proposto da Zenga stava iniziando a diventare preoccupate e quindi Ferrero non ha esitato ad affidare la panchina all’ex allenatore della Fiorentina, che aveva lavorato decisamente bene a Firenze. Ma per il momento l’esordio di Montella alla guida della Samp non è esaltante.

Questa sera i blucerchiati hanno perso per la terza volta consecutiva, subendo una sonora sconfitta per 4-1 a San Siro contro il Milan. Quello che si è visto in campo dalla parte degli ospiti è stata tanta confusione, con tanti errori nella costruzione del gioco. E’ questo un problema che Montella dovrà risolvere il prima possibile, anche se l’impressione è che ci vorrà non poco tempo. L’ex viola vuole infatti che i suoi gestiscano il pallone con una rete elaborata di passaggi: il che richiede però che la squadra disponga anche di un elevato tasso tecnico. Purtroppo nel match contro il Milan i limiti della Samp da questo punto di vista sono venuti fuori tutti.

L’ex Mihajlovic ha visto i suoi passare in vantaggio nel corso del primo tempo, quando prima Bonaventura al 16′ e poi Niang al 38′ hanno portato il risultato sul 2-0. Nel secondo tempo Niang ha realizzato la sua doppietta al 49′ e anche Luiz Adriano ha trovato gloria al 79′, mettendo la firma sul 4-0.

L’unica magra consolazione per i blucerchiati è stata la rete siglata all’87’ da Eder, che resta il capocannoniere della Serie A insieme a Higuain a quota 10 gol.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME