Se lascia Thohir sarà l’unico presidente a non aver vinto uno Scudetto con l’Inter

0

Se Thohir dovesse lasciare a favore dei cinesi, suo malgrado conquisterebbe un primato davvero poco invidiabile. Sarebbe l’unico presidente dell’Inter a partire dal 1929/30 – il primo a girone unico della Serie A – a lasciare i nerazzurri senza aver vinto nemmeno uno Scudetto. Prima di lui c’erano riusciti, infatti, Oreste Simonotti (presidente dal 1929 al 1932) con uno campionato vinto; Ferdinando Pozzani (presidente dal 1932 al 1942) con ben 2 Scudetti e una Coppa Italia in bacheca; Carlo Masseroni (presidente dal 1942 al 1955) con due Scudetti; Angelo Moratti (presidente dal 1955 al 1968) con tre Scudetti; Ivanoe Fraizzoli (presidente dal 1968 al 1984) con due campionati vinti; Ernesto Pellegrini (presidente dal 1984 al 1995) con 1 Scudetto e Massimo Moratti (presidente dal 1995 al 2013) con cinque Scudetti vinti e il Triplete, entrando di diritto nella storia della squadra di Milano.

Thohir, che fino ad ora non verrà certo ricordato come un Presidente che abbia fatto fare il salto di qualità all’Inter, se davvero dovesse mollare sarebbe un presidente dalla bacheca vuota. Non solo: nei tre campionati in cui è stato presidente (2013/14, 2014/15 e 2015/16) non si è qualificato per la Champions League neppure una volta e, anzi, ha chiuso lo scorso anno senza aver ottenuto nemmeno la partecipazione all’Europa League. Per ora è stato un fallimento e, proprio per questo, prima di abbandonare la nave deve pensarci più di una volta.