SEO, come aumentare le visualizzazioni su YouTube

0
Seo visualizzazioni yuoutube
Fonte foto: pixabay.com - mohamed_hassan

Vuoi avere più visualizzazioni su Youtube e non sai come fare? Continui a macinare video ma, alla fine, vedi che il tuo canale non riesce a crescere? Allora vuol dire che, probabilmente, non stai facendo SEO.

Sì, perché è possibile fare SEO anche su YouTube, riuscendo a essere tra i canali suggeriti in base a delle determinate parole chiave che cercano e aumentare le visualizzazioni su Youtube. Ovviamente, non è affatto semplice ma, comunque, si può fare sempre qualcosa che ti possa far distinguere dagli altri.

Innanzitutto, cerca di ‘completare’ il tuo canale. Nel senso che devi metterci davvero tutte le informazioni che ti chiede YouTube, senza trascurarne nemmeno una. In altre parole, il biglietto da visita che presenti agli utenti deve essere il migliore possibile. Immagini di copertina, organizzazione dei video, informazioni su dite. Tutto di tutto.

Poi, cerca di mantenere alta l’attenzione degli utenti. Uno dei fattori SEO di YouTube, oltre alle classiche visualizzazioni, è anche la durata delle visualizzazioni. Se il tuo video di 3 milioni viene visto da 100mila persone ma tutte si fermano ai primi 10 secondi, YouTube potrebbe penalizzarti non poco.

Un altro consiglio è mai partire col botto e poi fermarsi. Capita spesso che, preso dall’entusiasmo iniziale, fai 3 video al giorno per una settimana e poi per 4 settimane non pubblichi nulla. YouTube premia la regolarità, il fatto che è un canale aggiornato regolarmente.

Fai link building al tuo canale, prendi citazioni, fai in modo che si parli di te. Questo puoi farlo in due modi: o pagando riviste del settore (se tratti di auto ti rivolgi a una rivista che parla di vetture, ad esempio) oppure avvii delle vere e proprie campagne di advertising per provare a diffondere il tuo video.

È praticamente impossibile, infatti, riuscire ad avere un numero elevato di visualizzazioni senza investire tempo e denaro. Questi ultimi sono due fattori fondamentali per la crescita del tuo canale per avere una certa rilevanza. Una volta che ha ottenuto il successo che merita, infatti, Google (e quindi YouTube) capiscono che il tuo video sta diventando virale e, quindi, potrebbe premiarti facendoti scalare delle importanti posizioni per keyword anche competitive, come ad esempio canzoni che presentano un testo all’interno.

Questi sono solo alcuni dei consigli, ma, in realtà, per aumentare le visualizzazioni su Youtube facendo SEO ci sarebbero tantissime cose da fare. Su una, però, non si può proprio prescindere: garantire qualità e distinguersi.

Fare, cioè, cose che altri non fanno. Oppure offrire un valore aggiunto che possiedi solo tu.