mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeSportCalciomercatoSmalling, pessimismo per il rinnovo con la Roma

Smalling, pessimismo per il rinnovo con la Roma

Chris Smalling e la Roma sembrerebbero, per il momento, lontani per il rinnovo di contratto. Le due parti non hanno ancora trovato un accordo

Smalling continua a preoccupare la dirigenza giallorossa. Il difensore inglese è in scadenza di contratto a fine stagione e potrebbe finire per andar via. Il calciatore piace, e non poco, a Juventus e Inter che fiutano il colpo a parametro zero.

La società giallorossa, intanto, sembrerebbe intenzionata a cercare di premunirsi ma la trattativa per trattenere l’ex Manchester United starebbe diventando sempre più difficile. Il giocatore e i suoi agenti non sarebbero contenti del trattamento che la Roma gli starebbe riservando.

La paura è tanta

L’agente dell’inglese avrebbe iniziato i colloqui con la Roma per il rinnovo contrattuale. La società avrebbe presentato una proposta di prolungamento per due anni a cifre più basse rispetto a quelle attuali ma che, con bonus importanti (soprattutto legati alle presenze) potrebbe pareggiare la cifra attualmente percepita dal difensore. +

Nell’incontro avuto negli scorsi giorni l’agente di Chris Smalling avrebbe avanzato richieste differenti: o un contratto triennale o un biennale, ma a cifre più alte rispetto a quelle proposte. I giallorossi per il momento non avrebbero intenzione di fare rilanci, ma il timore che il giocatore possa lasciare è tanto. Juventus e Inter starebbero iniziando a gettare le basi per prenderlo, con il calciatore che sarebbe anche intrigato dai due progetti tecnici. La Roma potrebbe ritrovarsi ad avere un Mkhitaryan 2.0, con il calciatore inglese che finirebbe per rafforzare una diretta concorrente per la corsa all’Europa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME