Turismo, il Parlamento ha approvato il Green Pass europeo: dal 1 luglio viaggi senza divieti

Una bella notizia per tutti gli amanti dei gran tour, che hanno dovuto rinunciare alla loro passione a causa dell'emergenza Covid

0
Spostamenti durante le festività
Viaggio, Fonte Flickr

Finalmente ci siamo: in arrivo una bella notizia per tutti gli amanti dei viaggi, che hanno dovuto rinunciare alla loro passione a causa dell’emergenza Covid. Il Parlamento europeo ha approvato il green pass.

Il certificato Covid digitale permetterà di viaggiare senza ulteriori divieti nell’Unione europea a partire dal prossimo primo luglio. Per ottenerlo ci sono tre modalità: tampone negativo, vaccinazione contro il Covid, guarigione avvenuta dal virus.

Ora dovrà essere adottato formalmente dal Consiglio europeo, poi, dall’inizio del prossimo mese, l’entrata in vigore dello strumento che servirà a rilanciare gli spostamenti e il turismo nel vecchio continente.

Arrivato, dunque, il tanto agognato via libera definitivo del Parlamento europeo. Gli eurodeputati hanno completato il lavoro legislativo sul documento per facilitare gli spostamenti all’interno dell’Unione e contribuire alla ripresa economica.

Adesso mancano solo gli ultimi passaggi per completare il procedimento d’approvazione: il testo dovrà essere formalmente adottato dal Consiglio e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, per l’entrata in vigore e l’applicazione immediata dal primo luglio 2021.