Uomini e Donne: Il tronista Davide offende una corteggiatrice, scatta la polemica

0
uomini e donne
uomini e donne

Uomini e Donne sta continuando ad andare in onda, ma la scelta di Maria De Filippi di mischiare il trono classico con il trono over sta facendo molto discutere: non tutti hanno apprezzato questo nuovo modo di registrare la trasmissione. Ciò che ha fatto ancora più discutere è una frase detta dal tronista Davide nei confronti della corteggiatrice Angela che è stata eliminata.

LA FRASE DI DAVIDE DONADEI – Davide è da qualche settimana il nuovo tronista di Uomini e Donne, ma forse potrebbe essere presto interrotto il suo percorso a causa di una frase detta nei confronti di una corteggiatrice. Il ragazzo pare che fosse convinto che il microfono fosse spento, ma anche se la frase detta era in dialetto leccese non è sfuggita ai telespettatori più attenti.

LA FRASE CONTRO LA CORTEGGIATRICE ANGELA –  Nella puntata incriminata, Maria ha chiesto ai due tronisti chi intendessero eliminare tra le ragazze presenti in studio. Davide non ha esitato a rispondere e con fermezza e anche un po’ di freddezza ha subito risposto di voler mandare via un’intera fila di ragazze.

Maria si è poi soffermata sull’ultima ragazza: Angela. Ha infatti chiesto se anche Gianluca intendesse eliminarla e lui ha risposto di sì. Proprio mentre Gianluca pronunciava il si affermativo, è intervenuto Davide dicendo: ”Ane a casa e butta lu sangu”, vale a dire:”Vai a casa e butta il sangue”.

Sono parole che vengono usate in dialetto per mandare qualcuno a quel paese e il video sta facendo il giro del web. Se qualcuno lo ha visto come ironia, altri credono che certe affermazioni sia meglio tenerle per sé, almeno in televisione. E voi cosa ne pensate? Intanto per vedere il video clicca qui.