“A spasso con Bob”: il rapporto uomo-gatto stupisce sempre

0

Il 9 novembre arriverà nelle sale cinematografiche italiane un nuovo film “A spasso con Bob” tratto dall’omonimo best seller di James Brown. Nella pellicola così come nel libro viene descritta la storia autobiografica del un giovane ragazzo, artista di strada, che viene totalmente cambiato da un arrivo inaspettato che rivoluzionerà la sua intera esistenza.a spasso con bob

Un gatto, pel di carota, giunge nella vita di James e da quel momento nulla sarà come prima. Infatti, l’allora ventisettenne, conduceva una vita abbastanza monotona, spenta e indifferente a tutte le cose che lo circondavano. Con, invece, di un amico animale che chiamerà “Bob” ogni cosa prende un senso diverso. L’incontro tra i due avviene per caso ma immediatamente James si rende conto che quel gatto così rossiccio e così impertinente, è ferito allora decide di guarirlo. I due diventano inseparabili e nel corso del film ne combineranno delle belle. “A spasso con Bob”, dunque, non racconta solo la realtà vissuta con gli occhi di un ragazzo ma soprattutto con quelli di un gatto. A volte, bisognerebbe accorgersi di quanto si è fortunati, solo in questo modo non si perde tempo a sprecare ogni secondo delle giornate che viviamo.

In occasione dell’uscita del film, il 18 ottobre verrà ripubblicato il romanzo da cui è tratto il film diretto da Roger Spottiswoode con Luke Treadaway e Ruta Gedmintas.

a spasso con bob

NESSUN COMMENTO