Napoli, il sostituto di Osimhen potrebbe essere Ambrosino

0

L’infortunio di Osimhen, e i lunghi tempi di recupero hanno creato un vuoto nel reparto offensivo del Napoli. Le alternative di certo non mancano: Petagna e Mertens sono due ottimi giocatori. Purtroppo l’ultima partita di Europa League, contro lo spartak Mosca, ha mostrato come questi due calciatori, potrebbero non bastare, soprattutto quando sono schierati insieme, mancano ulteriori alternative.

In Russia sono stati portati 4 primavera in panchina, vista l’emergenza infortuni: Idasiak, Barba, Cioffi e Ambrosino, ma nessuno di essi è subentrato. Molti tifosi e addetti ai lavori, speravano di vedere in campo il giovane Ambrosino; su questa giovane promessa è stato detto un gran bene. La Primavera di Frustalupi, dopo anni di anonimato e disastri, sta volando grazie alle sue fantastiche giocate

Chi è Giuseppe Ambrosino? Egli è un calciatore classe 2003, che in 9 presenze  nel campionato primavera, ha segnato cinque gol e fornito tre assist ai compagni. Degna di nota è stata la doppietta rifilata alla Juventus. Il secondo gol, poi, è una meraviglia: Ambrosino – al 95′ – è scappato via da tutta la difesa per calciare di prepotenza in porta, segnando il gol-vittoria. 

Secondo i media Spalletti potrebbe dargli una chance nelle prossime partite, anche se, sicuramente non dal primo minuto. Lo stesso allenatore toscano ha mostrato, sin dall’inizio apprezzamenti per questo ragazzo. Quando Nicolò Frustalupi e Cristiano Giuntoli hanno chiesto a Luciano Spalletti una opinione sull’attaccante, il mister, sempre molto attento anche ai giovani, ha risposto così: “Sta crescendo a dismisura, avrà un grande futuro”.

È ancora presto per parlare esprimere giudizi definitivi su giovane. La speranza di tutti e di vedere un altro talento di casa Napoli esplodere e giocare nella stessa squadra partenopea. Infatti dopo Insigne, nessun altro calciatore  proveniente dalle giovanili del club napoletano, è riuscito ad esprimersi a grandi livelli. Se Ambrosino rispetterà le premesse, allora il Napoli avrà un grande colpo per le mani, senza sborsare un euro.