Acerra: picchiavano il nipotino per costringerlo a mendicare

0

Ha dell’assurdo quanto accaduto ad Acerra, nel napoletano, questa mattina. Marito e moglie, di rispettivamente 56 e 44 anni, piacchiavano il nipotino di appena quattro anni per costringerlo a mendicare. I due, originari della Romania, incensurati e domiciliati nel campo nomadi di Afragola, sono stati arrestati dai carabinieri della locale stazione. E’ seguita una denuncia per maltrattamenti in famiglia.

La coppia sarebbe stata sorpresa in flagranza mentre, nel parcheggio della clinica “Villa dei Fiori“, picchiava il nipote di soli quattro anni per indurlo a mendicare per strada. Il bambino è stato poi affidato ai servizi sociale del Comune mentre gli arrestati sono stati accompagnati nella loro abitazione dove resteranno in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.