Arte Fiera 2017: Bologna si anima con i suoi padiglioni artistici

0

L’ Arte Fiera torna con la sua 41esima edizione portando grandi novità ai due padiglioni della Bologna in Fiera. Dal 27 al 30 gennaio, sotto la guida della nuova direttrice Angela Vettese, i due padiglioni daranno vita a una delle più grandi manifestazioni di arte moderna e contemporanea d’Italia.

Saranno 178 gli espositori: tra cui 153 gallerie sia italiane che internazionali e 25 fra editori, librerie, istituzioni e periodici d’arte. In queste quattro, giornate organizzate in collaborazione con Master in Photography, vera protagonista sarà la fotografia insieme all’editoria. 

Arte Fiera pone quest’anno l’attenzione alla coerenza del progetto espositivo e a nuove realtà artistiche che si affacciano sul mercato. L’esperimento intende proporre all’interno della fiera d’arte un momento dedicato alla produzione e alla discussione rivolta a esperti del settore, autori e studenti.

La prima novità di Arte Fiera 2017 è la nuova veste grafica, completamente rinnovata, che punta a mettere in evidenza ciò che da sempre contraddistingue il fare artistico: da un lato la natura nelle sue molteplici forme, dall’altro la capacità umana di circoscriverla e ripensarla, accettandone con flessibilità mentale anche i lati più perturbanti. Il progetto grafico è di Andrea Lancellotti dello Studio Lancellotti, Milano.

Sono previste una MAIN SECTION e una serie di SOLO SHOW, Arte Fiera mercato sarà completata da una piccola sezione di nuove proposte a cura di Simone Frangi, intitolata NUEVA VISTA e dedicata ad artisti meritevoli di una rilettura critica. Sarà inoltre presentata una sezione di FOTOGRAFIA, curata da Angela Vettese.

Ad accogliere il visitatore di Arte Fiera 2017 ci sarà anche un nuovo Bookshop “Printville” curato da A+Mbookstore; uno spazio innovativo che propone libri rari, da consultare, e remainder.

Infine, si avranno anche sezioni dedicate ai TALKS. Qui, autori, curatori, editori, galleristi e collezionisti discuteranno sui propri progetti, di collaborazioni, delle diverse interpretazioni e dei nuovi linguaggi della produzione indipendente, che ha avuto la possibilità di trovare ampio spazio all’interno delle istituzioni e del mercato.

Vari saranno anche i premi assegnatiPremio Euromobil under 30 riservato agli artisti presentati dalle gallerie della Fiera assegnato da una Giuria di Esperti. Un secondo riconoscimento verrà attribuito, direttamente dal pubblico (Premio Speciale del Pubblico), all’opera, e quindi all’artista, che avrà ottenuto il maggior numero di voti dai visitatori.

All’installazione più creativa presentata ad Arte Fiera è dedicata la sesta edizione del Premio Rotary Valle del Samoggia. Il Premio, istituito per promuovere la cultura dell’arte contemporanea fra le giovani generazioni.