Bergoglio a Napoli, il prodigio del sangue sciolto di San Gennaro

0

Un curioso evento si è verificato oggi pomeriggio: durante la visita di Papa Bergoglio a Napoli, il sangue di San Gennaro si è sciolto per metà, mentre prendeva la teca tra le mani.

“Il vescovo ha detto che il sangue è metà sciolto: si vede che il santo ci vuole bene a metà, dobbiamo convertirci un po’ tutti perché ci voglia più bene” ha affermato il Papa, dopo l’annuncio pubblico del cardinale Pepe. L’avvenimento è singolare, dato che solitamente il prodigio si ripete il 19 settembre, il sabato precedente la prima domenica di maggio, e il 16 dicembre.

E’ la prima volta che il sangue del santo protettore di Napoli sgorga nelle mani di un Pontefice: l’episodio non è avvenuto né con Giovanni Paolo II nel 1990, né con Benedetto XVI nel 2007.