sabato, Luglio 20, 2024
HomeSpettacoloCinemaBrendan Fraser: la sua rinascita cinematografica

Brendan Fraser: la sua rinascita cinematografica

Quasi tutti ricordano l’attore americano Brendan Fraser: ha intrattenuto sul grande schermo da fine anni 90’ fino alla metà degli anni 2000’ per aver interpretato il ruolo Rick O’Connell, protagonista dei tre film colossal La Mummia (1999), La mummia – Il ritorno (2001) e La mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone (2008) e anche George re della giungla…? (1997). A partire dal 2010 però, le sue apparizioni nei film sono state sempre più rare.

Nel 2014 Brendan Fraser si è allontanato un po’ dai riflettori, si è preso una pausa. Ritornato sui set di film e qualche serie tv, le produzioni a cui ha preso parte, non replicarono i successi all’inizio del 21°secolo. Una sua recente apparizione ha sconvolto i suoi fan, visto l’aspetto fisico totalmente diverso da come il grande pubblico ricordava: Brendan Frase è apparso visibilmente molto ingrassato, ancora di più rispetto ad altre foto circolate negli scorsi anni.  Non era più il sex symbol che il mondo cinematografico ricordava.

In realtà ciò era dovuto ad una parte che doveva interpretare in un film: The Whale di Darren Aronofsy (Requiem for a Dream, Mother!), che riguarda per l’appunto la storia di un insegnante di 270 kg che vive da recluso e cerca di riconnettersi con la figlia teenager. Non solo questa la motivazione: stando a delle sue dichiarazioni, i suoi vecchi film d’azione gli hanno causati dei traumi fisici, come doversi sottoporre a un intervento chirurgico alla colonna vertebrale per due volte.

Ora la novità. Nell’ultimo anno l’attore ha partecipato a No Sudden Move, il film più recente di Steven Soderbergh, in cui interpreta un uomo che assume altre persone per svolgere delle attività criminali. Una vera e propria novità visto che l’attore del 68’ non prendeva parte ad una pellicola del cinema da circa un decennio.

Secondo molti media si tratterebbe di un nuovo inizio, visto che sta recitando per altri film come Killers of the Flower Moon, diretto da Martin Scorsese, al fianco di Leonardo Di Caprio, Jesse Plemons e Robert De Niro. In più, reciterà nel prossimo film di Darren Aronofsky (Requiem for a dream, Black Swan, Mother !), The Whale, incentrato su un uomo di 270 chili che cerca di riconnettersi con sua figlia, interpretata da Hong Chau.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME