Community Help: lo strumento di Facebook che ci aiuterà dopo i disastri

Facebook potenzia la funzione Safety Check con Community Help, lo strumento che ci permetterà di metterci in contatto con gli altri utenti del social network in seguito ad una crisi.

0

In seguito ai tragici eventi degli ultimi anni Facebook ha deciso di sviluppare Community Help uno strumento che permetterà agli utenti di trovare e dare aiuto in seguito a crisi o catastrofi.

Il nuovo strumento sviluppato dal social network è legato alla funzione Safety Check che consente agli utenti di registrare la propria condizione durante una crisi comunicandolo ai propri contatti.

Safety Check apparso sulla bacheca degli utenti colpiti dal terremoto del Centro Italia Fonte: Leggo.it
Safety Check apparso sulla bacheca degli utenti colpiti dal terremoto del Centro Italia Fonte: Leggo.it

Community Help si aprirà automaticamente dopo che l’utente avrà attivato il proprio Safety Check. Una volta che l’utente si sarà registrato al sicuro, Facebook lo condurrà ad una pagina che mostra i Safety Check degli altri utenti nelle vicinanze ed i messaggi delle persone che offrono e sono in cerca di aiuto nella zona. In questa pagina l’utente sarà in grado di fare clic sul pulsante “Trova Aiuto” e potrà scegliere tra diverse categorie come alimenti, acqua, trasporti, alloggio ed oggetti per bambini e quindi creare un post che spiega ulteriormente di che cosa necessita.

Se invece si vorrà offrire aiuto sarà possibile scorrere i messaggi e contattare direttamente qualcuno che ha effettuato una richiesta oppure creare un nuovo post con i dettagli di ciò che è possibile fornire.

Community Help è stato annunciato durante il Social Good Forum di New York, verrà testato a Dicembre 2016 e rilasciato ufficialmente a Gennaio 2017.