Coronavirus, bollettino Ministero della Salute (10 luglio 2020)

I dati aggiornati e diffusi dal Ministero della Salute.

0
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate

Oggi il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, ha dichiarato che lo stato d’emergenza sarà prorogato fino al 31 dicembre, pertanto lo smart working durerà fino a fine anno. Decisione molto contestata dall’opposizione, il Pd e Iv chiedono un voto in Parlamento.

Sul fronte europeo e mondiale, i contagi salgono a 12 milioni e oltre 550 mila decessi. Le Americhe sempre al primo posto tra Stati Uniti e Brasile, dove si registrano casi record ogni giorno. Gli Stati Uniti hanno superato la Cina per numero di contagi. Si infittisce il caso su Jair Bolsonaro, presidente del Brasile, il quale lo accusano di aver inventato la sua infezione.

Il Ministero della Salute ci fornisce il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia reperibile sul sito ufficiale e dagli organi competenti. La Protezione civile non si occupa più della diffusione dei dati.

I DATI DI OGGI – Secondo il bollettino, attualmente il numero dei casi totali dall’inizio dell’epidemia in Italia è pari a 242.639 con un incremento di 276 contagi. Il numero totale degli attualmente positivi è 13.428 con un decremento di 31 unità. Oggi si registrano 12 decessi per un totale di 34.938 e 295 guariti/dimessi che porta il totale a 194.273.