Coronavirus, Vincenzo De Luca svela un gesto encomiabile di Lorenzo Insigne

0
Caricatura di Lorenzo Insigne disegnata dall'illustratore Benny

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo de Luca in questi giorni è uno dei protagonisti assoluti della politica campana visti i suoi diversi provvedimenti per arginare il contagio da Covid-19 e per frenare la diffusione del Coronavirus. Dopo aver chiuso centri estetici e parrucchieri nella giornata di ieri, oggi è arrivato anche il divieto della consegna del cibo a domicilio.

Nella giornata di oggi, il Governatore della Campania è intervenuto ai microfoni di Radio CRC svelando un bellissimo retroscena che dimostra il grande cuore di uno dei giocatori del Napoli che gli ha chiesto come poter intervenire in prima persona. Stiamo parlando del capitano degli azzurri Lorenzo Insigne.

In particolare, il numero 24 napoletano ha chiesto a De Luca delucidazioni in merito a quale ospedale poter aiutare. Il Presidente De Luca non ha però svelato la sua risposta, che con buone probabilità, è stata rivolta all’Ospedale Cotugno di Napoli, che finora è il maggior centro sanitario campano che sta gestendo l’emergenza.

Ecco le parole integrali di De Luca: “Considero estremamente importante ogni gesto di solidarietà e aiuto civile, ringrazio chi dà una mano anche dal punto di vista economico. Ieri abbiamo registrato due episodi molto interessanti. C’è stato un contributo dell’ANICAV e ho avuto modo di parlare con Lorenzo Insigne, capitano del Napoli, che ha chiesto dove potersi rivolgere per dare anche lui un contributo per i nostri ospedali”.