Covid in Campania, scuola a rischio chiusura: De Luca pensa a nuova ordinanza dal 15 febbraio

0
Fonte: Ansa

Durante l’ultimo intervento, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha parlato dell’emergenza pandemia in Campania sottolineando la possibilità di interventi drastici per evitare di finire ancora una volta nella situazione di qualche mese fa.

Tenetevi le mascherine anche quando dormite. Gli assembramenti sono irresponsabili, quello che ho visto nel weekend faceva paura. Più si riducono le restrizioni, più bisogna essere responsabili. E chi si toglie la mascherina non è un fenomeno, ma un imbecille fenomenale. Se continuiamo a fare gli squinternati, fra una settimana chiudiamo tutto”.

Secondo le ultime indiscrezioni, De Luca potrebbe emanare nelle prossime ore una nuova ordinanza restrittiva riguardo l’attività scolastica.

Il governatore campano starebbe infatti pensando di bloccare la didattica in presenza per le scuole superiori, forse già a partire dal 15 febbraio.

Man mano, se la situazione stenterà a migliorare, l’intenzione di Vicenzo De Luca è prevedere la DAD a partire dalla terza elementare ed ulteriori interventi per tutta la popolazione. De Luca, come accaduto in passato, potrebbe emanare anche altre ordinanze con il divieto di circolare tra Province diverse. Più severa potrebbe essere la decisione di rendere la Campania zona arancione, prevedendo quindi la chiusura di bar e ristoranti a cui sarebbe consentito solo l’asporto e il divieto di circolazione al di fuori del proprio Comune.