Covid, Valle d’Aosta rischia la zona rossa. Il Presidente: “Sarebbe una tragedia”. Chiesta una deroga

0
Foto di Google Contrassegnata per essere riutilizzata.

Negli ultimi giorni i nuovi contagi sono di nuovo in risalita, con il Covid che non accenna a rallentare. La situazione inizia ad essere preoccupante anche nei reparti ospedalieri, con una regione che, nelle prossime ore, potrebbe passare in zona rossa.

La Valle d’Aosta, infatti, ha raggiunto i numeri per l’accesso nella massima situazione di rischio.

Per questo motivo, il presidente Erik Lavévaz ha ha chiesto una deroga provvisoria da parte del Governo per evitare di finire in zona rossa e costringere le attività principali della Regione alla chiusura.

Un passaggio in zona rossa per noi sarebbe la tragedia. Vorrebbe dire chiudere gli impianti di risalita in un momento in cui c’è un po’ di ripresa rispetto all’anno scorso“.

Dopo quasi un anno, quindi, in Italia potrebbe di nuovo esserci una regione a livello di criticità alta.