Jeff Bezos, la Napoli che vorrei: squadra da vertice, investimenti in città e nuovo porto

0
Jeff Bezos; Fonte: Wikipedia

Negli ultimi giorni ha fatto molto discutere la notizia di un interessamento di Jeff Bezos alla SSC Napoli e alla città partenopea, con il potente imprenditore statunitense che vorrebbe creare una moderna realtà nel sud Italia.

Ma, a cosa è realmente interessato Bezos? Alla città di Napoli in generale. Oltre ad investire sulla società azzurra, infatti, il fondatore di Amazon vorrebbe creare un’importante rete commerciale con il resto del mondo e costruire anche il secondo porto.

A beneficiarne, in futuro, non sarebbero solo le tue tasche ma anche tutti gli abitanti della città i quali potrebbero avere nuovi servizi che al momento risultano inesistenti.

Lo sguardo, poi, è finito dritto sull’unica cosa, forse, che in città funziona egregiamente: la SSC Napoli. Con Bezos il Napoli potrebbe puntare a nuovi traguardi, ad obiettivi più importanti grazie non solo agli investimenti strutturali quali riqualificazione dello Stadio Maradona, nuove strutture d’allenamento e potenziamento del settore giovanile, ma anche alla possibilità di vedere finalmente dei top player in squadra.

In ogni caso l’obiettivo di Bezos non è quello di creare una squadra stile Manchester City o PSG, ma effettuare investimenti mirati per far crescere il brand. Al momento è bene sottolineare che si tratta di un’indiscrezione di 1 Station Radio e alla quale non ci sono ancora conferme ufficiali.

Luca Cerchione, giornalista della radio precedentemente citata, ha scritto: “JeffBezos, fondatore di #Amazon, è in pole position per diventare il prossimo proprietario del Napoli. Nel progetto dell’imprenditore c’è la creazione dello stadio AmazonArenaMaradona e l’acquisizione del secondo porto del capoluogo partenopeo, il tutto entro il 2026“.