Dnipro – Lazio: Matri guida i biancocelesti

0

Trovata la quadratura di un cerchio che non trovava il suo assetto migliore. Per la Lazio di Pioli con l’arrivo di Alessandro Matri sembra aver trovato il bandolo della matassa. E ora prova a dipanarla. Il prossimo nodo è questa sera alle 21:05 in Ucraina, in casa del Dnipro.

La gara, valevole per la prima giornata del Gruppo G di Europa League (del quale fanno parte anche Saint-Étienne e Rosenborg), si disputerà al Dnipro Arena‘ di Dnipropetrovsk. L’arbitro sarà l’irlandese Arnold Hunter.

La Lazio è l’unica delle tre italiane che esordirà in trasferta. Napoli e Fiorentina, giocheranno in casa il loro primo incontro. Mister Pioli conferma il modulo 4-2-3-1, vincente contro l’Udinese in campionato, con Matri come vertice offensivo d’attacco con il supporto, alle sue spalle, del tridente composto da AndersonMilinkovicKishna.

DNIPRO: Boyko; Fedeckyj, Douglas, Gueye, Matos; Rotan, Fedorchuk; Matheus, Danilo, Luchkevych; Seleznyov

LAZIO: Marchetti; Konko, Hoedt, Gentiletti, Radu; Parolo, Cataldi; Felipe Anderson, Milinkovic, Kishna; Matri