Facebook come Instagram, meno like più libertà di postare

Facebook come Instagram cambierà alcune funzioni riguardanti i like per permettere alle persone di postare liberamente.

0
facebook

Vi avevamo già avvertiti dei cambiamenti che Instagram stava adottando nei confronti dei like ai post. L’ultima trovata di Mark Zuckerberg, infatti, prevedeva i like nascosti per permettere agli utenti di condividere più liberamente i contenuti.

Questo test sta per essere adottato anche dal social madre Facebook per evitare che il numero di like possa condizionare troppo la persona che intende postare un contenuto di qualsiasi genere e creare così meno competizione.


A rivelare le intenzioni del colosso mondiale è stata l’utente Jane Manchun Wong su Twitter: la donna ha postato uno screenshot che dimostra come sulla versione Android di Facebook sia riuscita ad attivare questa funzione, sfruttando il codice dell’applicazione.

Per ora si tratta solo di una prova ma è stata confermata proprio dal team di Facebook contattato da TechCrunch. Dopo aver iniziato a nascondere i «Mi piace» su Instagram in Canada, a luglio sono stati aggiunti altri Paesi alla fase di test: Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Irlanda, Giappone e ovviamente l’Italia.

Tuttavia, questa potrebbe essere anche una strategia per attirare più persone su Facebook, poiché eclissato da Instagram e Snapchat per quanto riguarda la condivisione di momenti quotidiani.