Fedez non gradisce le accuse alla moglie su caso Mapelli-Imen Jane e attacca: “Stronzata immensa!”

Fedez sbotta su Twitter e Instagram contro chi parla di un tentativo di Chiara Ferragni di far rimuovere l'imbarazzante video in cui la Mapelli deride una commessa palermitana.

0
Chiara Ferragni e Fedez, fonte: profilo Instagram ufficiale fedez

Non sono scese giù le accuse che i social in queste ore stanno muovendo alla volta della regina degli influencer, Chiara Ferragni, al marito e cantante Fedez. Il tutto sarebbe nato dal video postato da Imen Jane e Francesca Mapelli durante la loro visita a Palermo. In quell’occasione le due avrebbero deriso la commessa di un negozio perché non in grado di spiegare la storia dell’attività per cui lavora.

Fedez non ci sta e sempre tramite social si scaglia contro quegli utenti che avrebbero lanciato ingiuste accuse nei confronti della moglie. In rete infatti si sarebbe iniziato a raccontare che la Ferragni si sarebbe addirittura mossa in prima persona per far rimuovere l’imbarazzante video della sua amica di vecchia data Francesca Mapelli. Se la “blonde salad” non ha battuto ciglio ed elegantemente ho glissato su tuta la questione, il marito Fedez non le ha mandate a dire e dal suo account Twitter ha tuonato: “Ma che davvero? E da cosa sarebbe nata questa leggenda metropolitana? (Per non dire stronzata immensa)”. Ma non è tutto.

In una serie di stories su Instagram Fedez ha voluto approfondire la questione dichiarando: “So che mi sto per addentrare in una cloaca… Dovrei fare come fa mia moglie, che se ne sbatte, ma è più forte di me soprattutto quando si tratta di lei. In sostanza c’è una polemica in atto circa due ragazze che sono andate a Palermo a fare una grandissima figura di merda e mia moglie sta rientrando in questa polemica semplicemente perché conosce ed è amica di una di queste due persone e perché ci ha lavorato in passato”.

Il cantante conclude: “Da questa cosa qua è nata una teoria del complotto su Twitter. Capisco il clima da caccia alle streghe ma così mi sembra eccessivo. Se vi sta sul ca**o mia moglie e dovete attaccarla a prescindere basatevi su quello che fa lei”.

Il riferimento è al commento al vetriolo con cui la Mapelli avrebbe deriso la commessa di un negozio del centro di Palermo. Sul post pubblicato da Imen Jane si legge: “Qui mentre Francesca Mapelli racconta al proprietario del lido come ci sia rimasta male oggi quando una commessa non le ha saputo raccontare la storia del negozio. La ragazza ha risposto dicendo di non essere pagata abbastanza per informarsi. A quel punto Mape le ha detto che se si fosse informata abbastanza avrebbe potuto avere l’occasione di essere pagata tre volte tanto come guida turistica”.