GFVip, scontro social tra Giacomo Urtis e Selvaggia Roma: la replica di lei

L'ex gieffina ha criticato duramente la festa della princess provocando una reazione di Giacomo Urtis

0
Selvaggia Roma, fonte: profilo ufficiale Instagram selvaggiaroma_

In questi ultimi giorni, gli scontri sui social non mancano affatto. L’ultimo proprio tra Giacomo Urtis e Selvaggia Roma a causa della festa di compleanno organizzata da Lulù Selassiè. Vediamo cosa è successo e perché i due hanno discusso.

Selvaggia Roma contro la festa della princess: “Tristezza”

Tutto è iniziato quando la pagina Instagram di Chi magazine ha pubblicato dei contenuti inerenti al compleanno della giovane Selassiè. A Selvaggia non deve esser piaciuto l’ambiente e ha commentato duramente la festa: “Mamma mia, un brivido di tristezza e di malinconia a vedere questa foto. Vedo manichini e poca verità. Dovrebbe festeggiare con i suoi veri amici una pizza è una birra in compagnia meno trucco, un jeans una maglietta e tanti abbracci da chi sul serio le vuole un gran bene”. 

Questa parole hanno provocato la reazione di Giacomo Urtis, invitato alla festa e amico storico delle sorelle. Il chirurgo plastico ha infatti tuonato: “Ci conosciamo con le sorelle Selassie da 10 anni almeno e gli amici c’erano ma ovviamente non abbiamo fatto la foto della squadra di calcio. Quando ti senti triste e vuoi dei brividi pensa alla tua vita, al tuo percorso al GF Vip oppure alla tua carriera da attrice”.

Selvaggia Roma torna a parlare dell’argomento

Intervistata da Il Giornale, l’ex gieffina è tornata a parlare dell’argomento che l’ha fatta particolarmente infastidire, soprattutto per i commenti ricevuti. “Al diavolo accontentare la gente. Se uno la pensa controcorrente deve continuare a farlo. Dei limiti ci devono essere, ma uno deve sentirsi libero di poter dire ciò che pensa. Dicono che c’è democratizia, ma c’è solo quando fa comodo. Sui social ne vedo di ogni. Personalmente ho ricevuto molte critiche per avere commentato sul profilo Instagram di Chi Magazine il video di Lulù, dove lei festeggiava il compleanno e nel video c’è Giucas Casella, le sorelle e Giacomo Urtis. Ho commentato che era un’immagine molto triste e lì ho scatenato la polemica. Non ti dico la cattiveria della gente. Urtis si è sentito attaccato. Perché dovrei fare un commento positivo o uguale agli altri se una cosa non mi piace. Perché non posso dirlo? Questa purtroppo è una guerra che non finirà mai” ha detto.

“All’inizio quando ho cominciato a usare i social, e ero più piccola, sono stata male anche perchè gli hater ti massacrano su ogni cosa: sul fisica, su ciò che fai, su tutto E lì la cattiveria e l’ignoranza non sai come prenderla. Dovrebbero trovare il modo di controllare di più. I follower mi scrivono e questo mi piace, chiedono aiuto o consiglio, e leggo che ci sono tanti ragazzi che sono stati in terapia, sono bullizzati tramite i social. Io quando vedo queste cose commento con tristezza e sdegno anche se non mi toccano da vicino. Come si fa a non pensare che qualcuno può stare male per quei commenti?” ha concluso.