Esclusiva, Giovanni Arena: “Il viaggio è la cosa che amo di più al mondo”

Dailynews24 ha intervistato per voi il travel influencer Giovanni Arena

0
Giovanni Arena

In esclusiva per Dailynews24 lo studente e travel influencer Giovanni Arena.

Ci racconti chi è Giovanni Arena?
Giovanni Arena è uno studente universitario che studia psicologia per il marketing e comunicazione. Ho 23 anni anche se a volte ne sento 56 per via delle sessioni esami. Ho vissuto in un paese vicino Tropea, Calabria e all’età di 19 anni ho deciso di trasferirmi a Milano per frequentare l’Università Cattolica del Sacro Cuore, che lascerò a breve dato che sto per concludere la specialistica. Mi piacciono i social media e mi definisco “travel influencer”, che è un nuovo lavoro, che faccio con tanta passione e ambizione.

Ami viaggiare. Ci racconti il viaggio più folle che hai mai fatto? Qual è il posto che ti piacerebbe visitare?
Il viaggio è la cosa che più amo al mondo, persino più del sushi o la pizza, se c’è una cosa non mi vieto mai è viaggiare, sempre, questo perché mi fa stare bene, mi rende sereno psicologicamente e mi consente di fuggire per un paio di giorni dalla realtà. Il viaggio più folle è stato sicuramente a Edimburgo, dato che ci sono stato per sole 24 ore! Si! Sono partito la mattina e sono tornato la mattina del giorno dopo. Non ho dormito nemmeno in hotel, ma sono stato a ballare in discoteca fino alle 4 per poi prendere l’aereo alle sei
del mattino per ritornare a Milano, dove non c’era ad aspettarmi il letto, bensì una lezione di 4 ore (ride). Non ho dormito per circa 36 ore. Perché? Mi piace viaggiare low cost, non ho pretese verso hotel di lusso né verso i ristoranti, anzi tengo a prediligere posti economici perché quello che più mi piace è vivere la città, non il lusso! E molto spesso diffondo consigli sui social media su come viaggiare low cost! Il posto che più mi piacerebbe visitare è l’Indonesia. Ancora non ho avuto modo di visitarla, ma anche per quella, spero che il low cost mi salvi la vita (ride). Viaggiare è sicuramente oneroso ma se si riesce a rinunciare a
qualcosa e a trovare le offerte giuste, al tempo giusto, tutto è possibile. Questo lo dico sempre a chi mi chiede “ma come fai a viaggiare così tanto???”. Iscriversi sulla newsletter di Ryanair, è il segreto.

Che rapporto hai con i social network?
Nonostante siano molto criticati, i social network rappresentano la strada comunicativa più immediata oggi, ed è grazie a loro se possiamo parlare con persone lontanissime nel mondo. Ho sempre apprezzato i social network, infatti le mie iscrizioni coincidono con il lancio di questi. Ho cominciato ad usare i social nel 2008 quando ho aperto la mia pagina su Lady Gaga! Ossia la mia artista preferita, che ora conta 90K fans.
Grazie a questa sono riuscito a sviluppare le mie competenze digital e lanciarmi nel mondo di Instagram dove attualmente, quando posso, svolgo collaborazioni con le aziende.

Quali sono le tue passioni?
Le mie passioni? Sicuramente il marketing in tutte le sue sfaccettature.
Mi ha sempre affascinato creare campagne marketing efficaci, cosa che già faccio in Università tra l’altro. Oltre al marketing, il viaggio ovviamente!

Qual è il tuo sogno nel cassetto?
Lavorare in America. Anche se è molto difficile, ma ci spero. Sono stato due volte in USA ed entrambe le volte è stato un sogno. So che è diverso la vita da turista da quello di lavoratore, ma credo di essere un americano mancato, nonostante ami l’Italia in tutto e per tutto. Vivrei felicemente una doppia vita.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Per ora laurearmi! Poi spero di andare a New York City per uno stage in marketing e allo stesso tempo curare i social, che ora sono davvero importanti persino per lavorare perchè rappresentano un trampolino di lancio!
Quindi, se posso dare un mio consiglio spassionato, curate i social!  Sono molto importanti.

Gallery Giovanni Arena