Inter eccoti Moses! Il nigeriano atterra a Milano: oggi visite, poi subito firma?

0
Victor Moses
Victor Moses, ala del Chelsea, attualmente in prestito al Fenerbahce

Inizia così l’avventura di Victor Moses all’Inter, con una cena in compagnia del suo entourage e una mattina dedicata alle visite mediche per giudicarne lo stato. L’esterno, pupillo di Conte nella sua esperienza londinese al Chelsea, è arrivato nel tardo pomeriggio di ieri allo scalo milanese di Malpensa. Questa mattina si recherà alla clinica Humanitas di Rozzano per sostenere le visite mediche di rito. Nonostante lo scetticismo di molti, sarà lui il secondo rinforzo di questo calciomercato invernale.

Ce lo aveva spiegato già qualche giorno fa Frankie Lampard durante una conferenza stampa prematch di Premier contro l’Arsenal. Il Chelsea stava richiamando dal prestito al Fenerbahce il suo giocatore per poi iniziare ad intavolare una trattativa proprio con l’Inter. “So che sta rientrando, ma non resterà con noi. I colloqui sono in corso per un nuovo prestito“, le parole del tecnico “Blues”.

Ma non sarà tutto così semplice come preventivato. Conte, seppur da sempre grande estimatore del giocatore, vuole vederci chiaro circa la sua tenuta atletica. Ecco perché sono in serbo per lui esami approfonditi dopo i tanti problemi muscolari patiti nel recente passato. Infortuni che, anche in Turchia, gli hanno permesso di essere in campo soltanto sette volte nell’intera prima parte di stagione tra campionato e coppa nazionale.

Insomma, sotto al profilo tecnico garantisce Antonio Conte ma questo non basterà certo a garantirgli un posto all’Inter. La squadra ha bisogna sì di giocatori utili al progetto, ma sopratutto di gente pronta fisicamente a sopportare il carico di incontri e di allenamenti messi in agenda dal sergente di ferro salentino.

Qualora tutto si dovesse risolvere positivamente Victor Moses potrebbe passare in sede e firmare il nuovo contratto già nella prima serata di oggi, domattina al massimo. In tanti seguiranno gli eventi col fiato sospeso. Dopo il caso Spinazzola-Politano la ricerca del nuovo laterale all’inter è diventare faccenda su cui non è più possibile indugiare.