Inter, tempesta perfetta ma quanti brividi! Padelli non all’altezza, Samir dove sei?

0
Handanovic
Samir Handanovic, portiere dell'inter dal 2012. Foto fonte Wikimedia Commons

Ieri l’Inter, con un secondo tempo degno di una prima in classifica, ha ribaltato una gara che sembrava ormai compromessa. Quattro reti segnate nel giro di quaranta minuti hanno spazzato via dal campo ogni speranza rossonera di conquistare la stracittadina a quattro anni dall’ultimo successo. Una prova di forza come non se ne vedevano da un po’ in Serie A.

Eppure le cose per i nerazzurri non si erano certo messe nel verso giusto dopo una prima frazione di gara in cui la squadra di Conte faticava ad arginare uno straripante Ibrahimovic. La retroguardia soffriva terribilmente le folate milaniste. Troppe incomprensioni ed errori di posizione. A mettere la fatidica ciliegina ci ha poi pensato l’estremo difensore Padelli, autore di una gara non all’altezza. Non è un caso che tra un tempo e l’altro sui social sia stato tutto un trionfo di lamentele contro il secondo portiere nerazzurro e di invocazioni alla volta di Handanovic affinché entrasse a salvare la situazione.

In effetti, in entrambe le realizzazioni, Padelli non è sembrato certo sicurissimo. In occasione del gol di Ante Rebic, è stata la sua uscita fuori tempo a spalancare lo specchio di porta al giocatore croato. Pochi minuti più tardi, sul colpo di testa di Ibrahimovic, un errato posizionamento sulla linea di porta lo ha completamente spiazzato facendolo cadere dalla parte opposta rispetto alla traiettoria della palla. Errori che sono costati alla squadra uno sconfortante doppio svantaggio.

Il pensiero delle prodezze compiute in stagione da Handanovic hanno fatto rimpiangere e a lungo il capitano sloveno, fermato da una microfrattura qualche giorno fa. La stessa Inter si è accorta di non poter contare al centro per cento sulle sue riserve e addirittura si accendono voci di mercato che vorrebbero i nerazzurri cercare tra gli svincolati qualche occasione.

A lanciare l’indiscrezione ci ha pensato questa mattina il blog di Alfredo Pedullà, giornalista e opinionista sportivo sempre molto attento alle trame di mercato. La bomba sarebbe quella di un approdo in società di Emiliano Viviano, uno che all’Inter ci è già stato nella stagione 2011/2012. Il portiere attualmente si sta allenando con la Sampdoria ed era molto vicino ad accasarsi al Cagliari.