Juve, ecco la tua arma per battere il Bayern Monaco

0

Ieri si è conclusa l’incredibile settimana d’oro per Álvaro Morata, autore di quattro reti in due partite che hanno fatto ipotecare alla Juventus la qualificazione alla Finale di TIM Cup ed espugnare il Bentegodi di Verona contro il Chievo per 4-0 grazie alle sue due doppiette. Sarà proprio il calciatore spagnolo l’arma in più dei bianconeri nella doppia sfida di Champions League valida per gli ottavi di finale contro il Bayern Monaco (il 23 febbraio l’andata allo Stadium e il 16 marzo il ritorno all’Allianz Arena). L’anno scorso i suoi goal aiutarono la Juve a raggiungere la finale contro il Barcellona e tra l’altro l’ex Real Madrid riuscì a marcare il tabellino anche nella partita di Berlino contro i blaugrana. E nessuno dimentica i suoi goal decisivi sia all’andata che al ritorno contro il Real Madrid in semifinale. Anche quest’anno Morata, nonostante il girone d’andata con grandi problemi realizzativi, riuscì a risolvere la sfida fuori casa contro il Manchester City con un grandissimo goal. Adesso con Manduzkic infortunato, il suo apporto nella sfida contro i bavaresi sarà decisivo. Già ieri contro il Chievo la coppia con Dybala ha fatto vedere grandi cose. Se è vero che nella sfida contro i tedeschi i bianconeri partono di molto sfavoriti, è anche vero che la squadra di Pep Guardiola deve comunque avere timore di questa Juve rullo compressore in campionato e con un Morata ritrovato.