Juventus, con l’arrivo di de Ligt cessione eccellente in difesa: due big a rischio

La Juventus è ad un passo da de Ligt, con l'arrivo dell'olandese ci sarà una cessione eccellente nel reparto arretrato

0
Matthijs de Ligt, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=72122733
Matthijs de Ligt, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=72122733

La Juventus è ad un passo da de Ligt, la conferma è arrivata direttamente dall’Ajax, che nell’annunciare i convocati per il ritiro estivo in Austria ha escluso il difensore, motivando la scelta in tal modo: “Il giocatore non viaggia con il gruppo in attesa di un possibile trasferimento”.

De Ligt potrebbe sbarcare a Torino tra domani e lunedì per sottoporsi alle visite mediche e firmare i bianconeri. L’intesa tra i due club è stata raggiunta per una cifra vicina ai 70 milioni di euro.

L’arrivo del centrale olandese costringe la Juventus a cedere uno dei pezzi pregiati del reparto arretrato. Saranno infatti cinque i centrali a disposizione di Sarri: Chiellini, Bonucci, De Ligt, Demiral, Rugani.

Considerando che Demiral è uno dei nuovi acquisti e Chiellini è intoccabile, a rischiare il posto sono Leonardo Bonucci e Daniele Rugani. Il centrale ex Milan piace molto al Paris Saint-Germain, per la Juve può partire dinnanzi ad offerte vicine ai 30 milioni di euro.

Discorso simile per il difensore ex Empoli, che non è mai riuscito ad imporsi in bianconero e anche quest’anno è candidato al ruolo di riserva di lusso.