La Campania è la regione con Rt più basso d’Italia (0,65)

0
Fonte: Wikipedia Commons. Licenza creative commons contrassegnata per essere riutilizzata.

Da ieri tutta l’Italia è entrata per tre giorni in zona arancione. Dopo i giorni rossi delle festività iniziati dal giorno 24 dicembre, fino al 30 dicembre sarà possibile spostarsi liberamente all’interno del proprio comune e i negozi potranno aprire regolarmente.

Secondo alcuni dati riportati dalla Campania, la Regione governata da De Luca è quella con l’indice di contagio Rt più basso d’Italia con soli 0,65 punti. Ecco la nota divulgata dalla Campania:

“La Campania è la regione con l’indice di contagio più basso d’Italia, anche nella seconda ondata dell’epidemia da Covid-19. Grazie agli operatori del settore sanitario e a quanti, con il loro impegno e i loro sforzi, hanno contribuito a questo risultato straordinario”.

Tra le altre regioni, invece, quella con l’Rt più alto è il Veneto a quota 1.11, il Molise con 1.02, il Lazio con 0.98 e la Lombardia con 0.92 secondo i dati rilasciati dall’ISS.

L’obiettivo a breve termine è quello di portare l’Rt in tutte le regioni d’Italia ben al di sotto di quota 1, in attesa che la distribuzione dei vaccini possa favorire la profilassi e l’annichilamento del virus.