sabato, Maggio 25, 2024
HomeSpettacoloCinemaLa La Land: "Una lettera d'amore alla vecchia Hollywood"

La La Land: “Una lettera d’amore alla vecchia Hollywood”

E’ folle! L’opera che ha messo in atto il giovanissimo regista Damien Chazelle, è così folle da risultare magica.

Il non voler risultare perfetto, gli intoppi, le scene non logiche e le stonature, rendono La La Land un capolavoro sotto ogni punto di vista. Come in un vecchio film degli anni 40, Mia e Sebastian ci fanno innamorare dei loro sguardi.

Siamo di fronte a quello che potrebbe essere il miglior film dell’anno. Non un musical come molti pensano, ma una commedia che fa innamorare il pubblico ad ogni passo di danza.

C’è tutto: i sogni, la disperazione, la collera, l’amore, le sconfitte. Un mix di emozioni ben dosate. La La Land non è solo una commedia! E’ quel che rimane della vecchia Hollywood negli occhi di due sognatori.

“La gente adora le persone che hanno una passione” 

Mia (Emma Stone) è una giovane aspirante attrice e Sebastian (Ryan Gosling) un giovane pianista, il loro incontro è così folle da non sembrare vero. Eppure loro sono lì ad un passo l’uno dall’altro, a sbattere contro i loro nasi all’improvviso. E’ la passione che li lega, l’amore che provano l’uno per l’altro, per il fatto di essere sognatori, per avere negli occhi quel bagliore di chi crede ancora nelle proprie capacità.

La La Land è la speranza posta in ognuno di noi, l’immaginario che abbiamo dell’amore perfetto. Si, ecco! Se la mia vita fosse un film, la vorrei proprio come Damien Chazelle l’ha immaginata!

Federica Verdoliva
Federica Verdoliva
Voglio raccontare al mondo la verità. Voglio scrivere di tutte quelle cose che vengono nascoste. Voglio essere la voce di qualcuno. Voglio che la gente si accorga che quello che vede non è sempre realtà.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME